Senato TV

Potete seguire la diretta su dispositivi mobili all'indirizzo rtsp://fs002.pawstream.com:1935/bwtestLive/senstream150.

17ª Seduta pubblica

Martedì 3 luglio 2018 alle ore 16:03

Comunicato di seduta

L'Assemblea ha approvato definitivamente il ddl n. 488, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 maggio 2018, n. 44, recante misure urgenti per l'ulteriore finanziamento degli interventi di cui all'articolo 1, comma 139, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, nonché per il completamento dei piani di nuova industrializzazione, di recupero o di tenuta occupazionale relativi a crisi aziendali, già approvato dalla Camera dei deputati (rifinanziamento ammortizzatori sociali in deroga).

Il relatore, sen. Puglia (M5S), ha illustrato il contenuto del provvedimento. L'articolo 1 stanzia ulteriori risorse (9 milioni di euro per il 2018), a carico del Fondo sociale per occupazione e formazione, per prorogare di sei mesi il finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga nelle le aree di crisi industriale complessa della Regione Sardegna (polo industriale di Portovesme e di Porto Torres). La platea dei lavoratori interessati è di circa mille unità. L'articolo 2 opera un chiarimento riguardo al finanziamento delle proroghe di trattamenti di cassa integrazione guadagni in deroga, al fine di evitare un'ingiustificata disparità di trattamento tra situazioni di fatto identiche. Nell'esame presso l'altro ramo del Parlamento è stata operata una riformulazione tecnica dell'articolo 1, specificando che le risorse si riferiscono al 2018. Il relatore ha auspicato una rapida approvazione senza modifiche, considerata l'imminente scadenza del decreto.

Alla discussione generale hanno partecipato i sen. Simone Bossi, Nadia Pizzol, Campari, Solinas (L-SP); Laus, Annamaria Parente, Patriarca (PD); Siclari, Carbone, Maria Rizzotti, Mangialavori (FI); Vittoria Deledda, Elvira Evangelista (M5S); Nastri (FdI). Il Governo ha accolto ordini del giorno del sen. Floris (FI) e altri che impegnano a valutare l'opportunità di allargare la platea dei beneficiari degli ammortizzatori in deroga; a porre in essere gli atti idonei al riconoscimento dell'area di crisi industriale complessa per il polo industriale di Ottana; ad invitare i commissari di Ilva ad assicurare la priorità nei pagamenti alle imprese dell'indotto. Hanno svolto dichiarazione di voto finale favorevole i sen. Laforgia (Misto-LeU), Juliane Unterberger (Aut), Bertacco (FdI), Anna Rossomando (PD), Bergesio (L-SP), Floris (FI) e Susy Matrisciano (M5S).

In apertura di seduta il sen. Urso (FdI) ha chiesto un'informativa del Governo sugli esiti del vertice UE della scorsa settimana, in particolare su immigrazione e temi economici, evidenziando che la Germania sta programmando il respingimento dei migranti verso i Paesi di primo approdo, l'Austria ha annunciato la chiusura della frontiera del Brennero, le sanzioni contro la Russia sono state automaticamente rinnovate. Alla richiesta si sono associati il sen. Malan (FI) e il sen. Pittella (PD), che ha chiesto informazioni anche sul vertice dell'Unione africana.

Il Presidente del Senato ha convocato la Conferenza dei Capigruppo domani alle ore 15,30. La seduta inizierà alle ore 17.

Le sedute più recenti

Nel sito

Fine pagina

Vai a: