Senato TV

Potete seguire la diretta su dispositivi mobili all'indirizzo rtsp://fs002.pawstream.com:1935/bwtestLive/senstream150.

187ª Seduta pubblica

Giovedì 9 maggio 2024 alle ore 15:05

Comunicato di seduta

La seduta è dedicata al question time.

Il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Tajani ha risposto all'interrogazione (3-01111), illustrata dalla sen. Biancofiore (Cd'I), sulle iniziative diplomatiche con la Francia per ottenere gli onori ai caduti italiani del conflitto in Indocina negli anni '50, annunciando di aver chiesto all'ambasciata italiana a Parigi di collaborare con le autorità francesi per ottenere informazioni sul caso dei connazionali caduti, inclusa la possibile mancata corresponsione di indennità o riconoscimenti previsti. L'interrogante ha ribadito la richiesta di giustizia e indennità per le famiglie coinvolte. Il Ministro ha poi risposto a tre interrogazioni in relazione all'arresto di Matteo Falcinelli, all'accertamento delle responsabilità e all'assistenza consolare al connazionale - (3-01107), (3-01116) e (3-01118), illustrate rispettivamente dal sen. Scalfarotto (IV), dalla sen. Cucchi (Misto-AVS) e dal sen Verini (PD) - dichiarando di aver immediatamente sollevato il caso con l'ambasciatore degli Stati Uniti a Roma: il console generale a Miami ha presentato una nota di protesta ufficiale al dipartimento di Stato e al capo della polizia di Miami, ottenendo il riconoscimento delle preoccupazioni italiane e l'avvio di un'indagine interna. Il Ministro ha quindi confermato l'impegno continuo nel seguire il caso ed evidenziato l'importanza della nuova unità della Farnesina per la tutela degli italiani all'estero. Insoddisfatti i tre interroganti: il sen. Scalfarotto ha richiamato l'importanza di un'azione tempestiva e differenziata all'interno della rete diplomatica e consolare; la sen. Cucchi ha ribadito la necessità di un utilizzo diffuso delle bodycam nelle Forze dell'ordine italiane per garantire trasparenza e tutela dei cittadini; il sen. Verini ha esortato il Parlamento a vigilare sull'operato del Governo per garantire il rispetto dei diritti e della dignità dei cittadini italiani all'estero. Rispondendo all'interrogazione (3-01113), illustrata dalla sen. Craxi (FI-BP), sulle misure per sostenere l'export verso i mercati africani, il Ministro Tajani ha illustrato le iniziative intraprese per favorire lo sviluppo del continente africano e promuovere la collaborazione economica e commerciale, sottolineando l'investimento in borse di studio, la promozione dell'immigrazione legale e il sostegno alla formazione e alle joint venture. Soddisfatta l'interrogante, che ha elogiato l'impegno del Governo nei confronti del Mediterraneo e dell'Africa.

Il Ministro dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste Lollobrigida ha risposto all'interrogazione (3-01119), illustrata dalla sen. Unterberger (Aut), sull'etichettatura trasparente delle carni in relazione alle condizioni di trattamento degli animali, illustrando le misure adottate per garantire la trasparenza sull'origine delle materie prime e sull'uso di ingredienti come la farina di insetti, per promuovere un consumo consapevole e ridurre gli sprechi. In replica, la sen. Unterberger ha auspicato l'adozione dell'etichettatura obbligatoria per garantire la massima trasparenza sull'origine e il processo di allevamento degli animali. Il Ministro ha poi risposto all'interrogazione (3-01115), illustrata dalla sen. Di Girolamo, sui controlli nel settore dell'allevamento contro il fenomeno della "mafia dei pascoli", rimarcando la necessità di un'azione normativa urgente per rafforzare il controllo e prevenire le frodi nel settore agricolo, con l'obiettivo di garantire trasparenza e protezione del territorio. Insoddisfatta l'interrogante, che si è riservata di valutare l'efficacia delle nuove decisioni politiche annunciate. In risposta all'interrogazione (3-01114), illustrata dal sen. Bergesio (LSP), sulle misure per contrastare gli effetti della carenza idrica sul comparto vitivinicolo italiano, il Ministro Lollobrigida si è concentrato sulle sfide legate alla siccità, evidenziando l'azione del Governo per affrontare questa emergenza e promuovere interventi sinergici, con obiettivo di garantire la sostenibilità del territorio e delle produzioni agricole di qualità in un contesto di cambiamenti climatici. Soddisfatto il sen. Bergesio, che ha ribadito la necessità di strumenti per garantire redditi e patrimonio degli agricoltori. Il Ministro Lollobrigida ha infine risposto all'interrogazione (3-01120), illustrata dal sen. De Carlo (FdI), sui recenti interventi normativi urgenti in materia agricola, descrivendo numerose iniziative messe in campo per sostenere il comparto, dal sostegno finanziario alle imprese agricole e della pesca alla lotta contro la concorrenza sleale, fino agli interventi per favorire la produzione solare senza compromettere il suolo agricolo. Molto soddisfatto l'interrogante, che ha evidenziato il ruolo cruciale di avere un "vero ministro della difesa agricola".


Le sedute più recenti

Nel sito

Fine pagina

Vai a: