«
»
Assemblea - Comunicato di seduta (Resoconto sommario)

Giovedì 13 Gennaio 2022 - 395ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 15:00)

La seduta è dedicata allo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata.

Il Ministro dell'interno Luciana Lamorgese ha risposto all'interrogazione (3-03007), illustrata dal sen. Ferrazzi (PD), sul finanziamento dei progetti di rigenerazione urbana, in particolare rispetto alla quota assegnata ai comuni del Nord Italia: i criteri di riparto delle risorse, fra cui l'indice di vulnerabilità sociale, sono stati concordati con i comuni; nell'ultima legge di bilancio il Governo ha stanziato ulteriori 300 milioni e, consapevole della rilevanza della tematica, assume l'impegno di reperire altre risorse per sostenere i progetti di investimento risultati ammissibili.

Il Ministro dell'interno ha risposto all'interrogazione (3-03014), illustrata dalla sen. Corrado (Misto), sulle verifiche di competenza delle prefetture nell'ambito dei contratti pubblici: la normativa vigente prevede che le verifiche non paralizzino l'attività imprenditoriale e intervenga il recesso quando l'esito dell'istruttoria sia negativo. Consapevole delle criticità relative all'iscrizione delle società nelle white list, il Governo, il 13 dicembre scorso, ha diramato una circolare con cui chiede alle prefetture un impegno per accelerare le verifiche in relazione all'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il Ministro dell'interno ha poi risposto all'interrogazione (3-03013) illustrata dalla sen. Pirovano (L-SP), sui recenti casi di aggressione a sfondo sessuale in luoghi pubblici. In relazione alle aggressioni avvenute a Milano lo scorso 31 dicembre, il Ministro ha dato conto delle iniziative assunte per assicurare i responsabili alla giustizia; ha assicurato un ampliamento dell'organico delle Forze dell'ordine, ma ha sottolineato l'importanza di politiche di integrazione per evitare risentimenti e tensioni sociali. L'interrogante ha osservato che la limitazione degli ingressi è condizione fondamentale dell'integrazione.

Il Ministro dell'interno ha risposto all'interrogazione (3-03016), illustrata dal sen. Marco Pellegrini (M5S), sulle misure contro la criminalità organizzata nel foggiano. Dopo aver richiamato i risultati dell'azione preventiva e repressiva e l'aumento di organico della Guardia di finanza, il Ministro ha annunciato che la prossima settimana sarà a Foggia per presiedere il comitato provinciale per l'ordine pubblico. L'interrogante ha sollecitato misure eccezionali per le città di San Severo e di Cerignola.

Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Giovannini ha risposto all'interrogazione (3-03015), illustrata dal sen. Faraone (IV-PSI), sugli interventi di consolidamento e di messa in sicurezza del ponte Corleone a Palermo: consapevole dell'importanza dell'intervento, il Governo ha nominato un commissario straordinario e il Ministero svolgerà con Anas approfondimenti per accelerare il cronoprogramma.

Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili ha risposto all'interrogazione (3-03012), illustrata dal sen. La Russa (FdI), sulle difficoltà del settore del trasporto ferroviario e su gomma a causa dell'incremento dei contagi da Covid-19. In relazione alla situazione epidemiologica, il Governo ha stanziato 8 miliardi per il trasporto ferroviario e aereo e 2,7 miliardi, già ripartiti, per il trasporto pubblico locale. Le Regioni non hanno utilizzato tutte le risorse, ci sono quindi residui per affrontare le perdite. Questa settimana ci sono stati incontri per definire le esigenze complessive del settore.

Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili ha risposto all'interrogazione (3-03017), illustrata dal sen. Mallegni (FIBP), sul miglioramento infrastrutturale lungo la dorsale tirrenica, dando conto del contributo assegnato alla Società autostrada tirrenica per migliorare la mobilità, degli interventi di velocizzazione di RFI fra Pisa e Firenze e degli studi di fattibilità sulla linea Roma-Genova. Il Ministero proporrà l'uso di treni ETR1000 anche sulla linea tirrenica.

(La seduta è terminata alle ore 16:04 )

FINE PAGINA

vai a inizio pagina